Pro Infirmis - Navigazione

venerdì 05. maggio 2017 08:54Età: 82 days

Donazioni da parte dei raccoglitori di alluminio a favore di Pro Infirmis

In Svizzera la raccolta di lattine d’alluminio è diventata una tradizione che va dai grandi ai più piccoli, dalle scuole alle organizzazioni fino a molti altri raccoglitori individuali. Ogni anno, la quantità raccolta registra un aumento costante, assettandosi attualmente a 9600 tonnellate o 1,1 kg per abitante. La Cooperativa IGORA ricompensa i raccoglitori con CHF 1.30 per ogni chilo di lattine raccolte. I raccoglitori che desiderano esprimere il loro impegno sociale, possono versare questo compenso a Pro Infirmis, destinandolo al fondo dell’omonima organizzazione «assieme per i bambini disabili». Nel 2016 i raccoglitori di lattine hanno alimentato il fondo di Pro Infirmis con circa CHF 17 000: gli svizzero-tedeschi hanno donato CHF 11 893.70, dalla Svizzera romanda sono confluiti CHF 1136.30 e dal Canton Ticino CHF 3807.70. Il controvalore è di complessivamente 12 952 kg di lattine d’alluminio.

IGORA ha creato questo speciale fondo da alimentare con le donazioni dei raccoglitori dotati di consapevolezza sociale e ambientale ma anche con proventi dalle proprie attività. Non sono solo i raccoglitori di lattine a fare una donazione, anche IGORA versa un contributo fisso a Pro Infirmis per ogni opera d’arte inoltrata dagli artisti amatoriali per il concorso creativo sull’arte del riciclaggio: nel 2016 la donazione è stata di CHF 13 000. Una terza fonte di entrata è rappresentata dai CHF 5.– che vengono riscossi per ogni Metal Bag ordinata via SMS. Questa pratica borsa si presta bene al recupero dei metalli: essa permette la raccolta pulita e separata in casa degli imballaggi d’alluminio e dei barattoli di conserve, che in seguito vengono comodamente portati ai container di raccolta. La Metal Bag è ordinabile on-line all’indirizzo metal-recycling.ch.

Nel frattempo il fondo è cresciuto notevolmente. Anita Gerig, responsabile Fundraising di Pro Infirmis, si rallegra della generosa donazione. «Al centro della preziosa e pluriennale cooperazione tra IGORA e Pro Infirmis si trovano la sostenibilità e l’impegno sociale per le persone portatrici di un handicap. Questo permette a Pro Infirmis di sostenere molte famiglie con un bambino disabile in Svizzera organizzando consulenze, accompagnamenti e aiuti.»

Grazie al loro atteggiamento, i raccoglitori di lattine d’alluminio forniscono un contributo all’ambiente e compiono un gesto sociale.

Contatto per ulteriori informazioni: Cooperativa IGORA/Ferro Recycling: Daniel Frischknecht, telefono 044 387 50 10, Pro Infirmis: Anita Gerig, telefono 044 388 26 51


Informazioni aggiuntive

Offerte cantonali

Desiderate

Share |
Conto donazioni: 80-22222-8