Servizio Cultura inclusiva

Il marchio «Cultura inclusiva» è inteso ad assicurare in tutta la Svizzera una cultura inclusiva duratura per e con le persone con disabilità. Il Servizio Cultura inclusiva gestisce il marchio, fornisce consulenza e accompagna le istituzioni culturali di qualsiasi ambito e dimensione nell’implementazione delle loro misure volte all’inclusione. I titolari del marchio avviano un processo a lungo termine, si impegnano a concretizzare un’inclusione vissuta a 360 gradi e riconoscono la Carta dell’inclusione culturale.

Continuare a leggere

Carta dell’inclusione culturale

La Carta dell’inclusione culturale, sviluppata nel 2020 in cooperazione con titolari del marchio, rappresentanti della cultura e della socialità, nonché specialisti con disabilità, enuncia all’attenzione di terzi quanto si sta facendo in Svizzera in favore dell’inclusione culturale.

Carta dell'inclusione culturale (PDF)


Partenariato

Il Servizio Cultura inclusiva stipula con le istituzioni culturali interessate convenzioni individuali. I partner si impegnano ad attuare misure volte all’inclusione nei cinque campi d’azione del marchio. Le misure si rivolgono sia a tutti i sei gruppi con disabilità diverse definiti dal marchio sia a singoli gruppi.

  • Persone con disabilità uditiva
  • Persone con disabilità visiva
  • Persone con problemi di mobilità
  • Persone con disturbi cognitivi
  • Persone con disturbi psichici
  • Persone con difficoltà dovute all'età

Prestazioni del Servizio Cultura inclusiva

Il Servizio Cultura inclusiva affianca a titolo consultivo i titolari del marchio nello sviluppo e nell’attuazione delle misure, e li mette in contatto con organizzazioni attive nel campo della disabilità e servizi di sostegno finanziario. Organizza regolarmente incontri rete durante i quali le istituzioni culturali condividono le loro esperienze nel settore dell’inclusione, e i suoi progetti in reteregionali rafforzano la partecipazione culturale delle persone con disabilità e lo scambio tra cultura e socialità. Il Servizio è uscito con tre pubblicazioni (tedesco/francese) e mette a disposizione sul suo sito una guida per eventi culturali accessibili, nonché contributi dalla prassi, schede informative e indirizzi. Questi strumenti consentono a tutte le istituzioni culturali interessate di avviare e portare avanti autonomamente il processo di inclusione, anche se non sono titolari del marchio.

Desiderate saperne di più sul Servizio Cultura inclusiva?

Consultate il nostro sito (IT, DE, FR):

www.culturainclusiva.ch

 

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina