Indietro

Pietra miliare per la politica in materia di disabilità

Il 9 maggio 2018, il Consiglio federale ha pubblicato un importante rapporto sulla politica in favore delle persone disabili, per le quali chiede un rafforzamento e un incoraggiamento mirato della partecipazione sociale. Urs Dettling, Direttore aggiunto di Pro Infirmis, accoglie con favore il rapporto: «La direzione è quella giusta. È un buon inizio per una politica più completa in materia di disabilità."

«È un buon inizio per una politica più completa in materia di disabilità. Si vedrà che le rivendicazioni in quest’ottica si estendono a tutti gli ambiti di vita – con il corrispondente bisogno di intervento a livello statale per una politica in favore delle persone con disabilità globale quale parte degli interventi sul piano della socialità». 

Obiettivi prioritari sono le pari opportunità nel mondo del lavoro, la promozione dell’autonomia e l’accessibilità della comunicazione digitale. Con questo rapporto, il Consiglio federale adempie il postulato «Una strategia coerente per le pari opportunità delle persone con disabilità» del Vicepresidente di Pro Infirmis e Consigliere nazionale Christian Lohr.  

Comunicato stampa di Inclusion Handicap, associazione mantello delle organizzazioni svizzere attive nel campo della disabilità (francese)

Comunicato stampa del Consiglio federale 
 

 

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina