Consulenza online:
disposizioni di utilizzo


Pro Infirmis risponde a domande sul tema dell’handicap poste da persone con disabilità e dai loro famigliari. La consulenza è prestata da assistenti sociali diplomati che hanno seguito una formazione in consulenza online. Pro Infirmis può gestire liberamente la consulenza online e modificare, ampliare o sopprimere in qualsiasi momento l’offerta esistente.

La consulenza online non è un interlocutore per le situazioni di emergenza. In caso di bisogno urgente, durante le ore di ufficio potete contattare direttamente uno dei servizi regionali di consulenza di Pro Infirmis, altrimenti potete rivolgervi ai numeri 143 (Telefono Amico) e 147 (numero di emergenza per bambini e giovani), attivi 24 ore su 24.

Nel quadro della consulenza online, non si accettano domande di sostegno finanziario e non si presta consulenza giuridica in materia di decisioni, ricorsi od opposizioni.


Di norma, la risposta è fornita nel giro di tre giorni lavorativi. In caso di sovraccarico o altre situazioni particolari, può capitare che l’attesa si prolunghi. Viene comunque data risposta a ogni domanda.


La consulenza online completa le prestazioni fornite dai servizi di consulenza di Pro Infirmis ed è rivolta alle persone con disabilità e ai loro famigliari domiciliati in Svizzera.


Gli utenti si impegnano a non abusare della consulenza online offerta sul sito www.proinfirmis.ch né a usare il servizio offerto a danno di terzi. La violazione dei diritti della personalità di terzi è segnalata alla polizia.


I/le consulenti online di Pro Infirmis rispondono alle domande secondo scienza e coscienza, nel rispetto del diritto.
In caso di domande di natura giuridica, Pro Infirmis non si assume alcuna responsabilità per la correttezza procedurale di una risposta o il rispetto di eventuali scadenze.
La consulenza online avviene sulla scorta della domanda posta e delle informazioni ivi contenute. Le risposte si riferiscono pertanto unicamente a tali informazioni, senza conoscenza di tutti i retroscena importanti. Pro Infirmis non si assume di conseguenza alcuna responsabilità per danni provocati da risposte errate nella misura in cui queste sono basate su fattispecie scorrette o incomplete.


Accordiamo il massimo rispetto alla protezione della sfera personale e intima degli utenti, che possono di conseguenza usufruire della consulenza online in modo anonimo.
Tutti i collaboratori e tutte le collaboratrici di Pro Infirmis sottostanno inoltre a un segreto professionale stabilito per contratto e non sono autorizzati a comunicare a terzi esterni a Pro Infirmis i dati degli utenti senza la loro esplicita autorizzazione. Resta riservato il dovere legale d’informare e di testimoniare.
Per il resto, valgono le condizioni e le disposizioni della Legge federale sulla protezione dei dati.


I dati personali sono rilevati soltanto nella misura necessaria per l’adempimento del mandato di consulenza. Estratti anonimizzati dei dati personali sono utilizzati per scopi statistici.


Pro Infirmis può modificare in qualsiasi momento le presenti condizioni generali di utilizzo. Le modifiche entrano in vigore al momento della pubblicazione. Gli/le utenti che continuano a usufruire della consulenza online si dichiarano automaticamente d’accordo con le mutate disposizioni di utilizzo.

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina