Pro Infirmis - Navigazione

Monday 16. April 2018 10:58Età: 9 days

Pro Infirmis sostiene il referendum contro la sorveglianza degli assicurati

Una legge speciale per la sorveglianza dei beneficiari di assicurazioni sociali è discriminatoria nei confronti delle persone con disabilità, ragione per cui Pro Infirmis sostiene il referendum contro tale prassi. Se le modifiche alla legge in materia entrassero in vigore, i detective privati avrebbero più diritti della polizia perché potrebbero sorvegliare individui nei loro spazi privati senza dover prima chiedere un mandato. 

Pro Infirmis, la maggiore organizzazione attiva nel campo della disabilità in Svizzera, e le persone con disabilità non giustificano in alcun modo le frodi alle assicurazioni sociali. Dato che un abuso in questo ambito è penalmente rilevante, in caso di sospetto valgono le stesse procedure giuridiche attivate per altri reati. Chi raggira le assicurazioni deve evidentemente pagare, ma non è giusto introdurre leggi discriminatorie per i sospettati e le persone con disabilità. 


Informazioni aggiuntive

Offerte cantonali

Desiderate

Share |
Conto donazioni: 80-22222-8