Indietro

L’accompagnamento a domicilio è utile

150520_PI_DL_Wohnschule_3297.jpg

Sono disponibili i risultati del rilevamento dell’efficacia dell’accompagnamento a domicilio: i nostri utenti sono stati interpellati per sapere che cosa pensano della prestazione e le loro risposte hanno confermato che è utile.

L’accompagnamento a domicilio consente alle persone con disabilità di vivere a casa in autonomia, e le sostiene nell’apprendimento e nel mantenimento delle competenze necessarie per occuparsi delle incombenze quotidiane.

L’efficacia dell’accompagnamento a domicilio è stata valutata. I risultati indicano che la prestazione favorisce la vita autonoma ritardando o evitando il ricovero in istituto, inoltre contribuisce a ridurre gli stati d’abbandono e d’isolamento.

Procedura

Sulla base di un modello dell’efficacia sviluppato da Pro Infirmis il questionario è stato proposto a tutti gli utenti che hanno usufruito della prestazione nel 2017 e nel 2018. Hanno compilato il questionario 473 persone in totale. Il tasso di risposta è stato dell’87% tra gli utenti ai quali è stato consegnato il questionario durante il primo colloquio e del 52% quando è stato consegnato in occasione del colloquio di bilancio.

Rilevamento dell’efficacia della consulenza sociale e del servizio di sostegno

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina