Il futuro non conosce ostacoli

Quando si tratta di inclusione, Pro Infirmis dà il buon esempio. Per coinvolgere tutti allo stesso modo, abbiamo radicato la partecipazione delle persone con disabilità nei nostri statuti. Fedeli al motto «Il futuro non conosce ostacoli», apriamo inoltre nuove vie verso una società priva di barriere. Questo motto è stato coniato per il nostro centenario e utilizzato per la prima volta nel 2020. Prima che diventi realtà, però, c’è ancora molto da fare – rimbocchiamoci le maniche!

Partecipazione vissuta

In seno all’organizzazione: abbiamo scelto di rendere sistematica la partecipazione delle persone con disabilità istituendo il Comitato Partecipazione e inclusione, composto di diretti interessati e con il compito di prestare consulenza all’Ufficio presidenziale. Maggiori dettagli sul Comitato.

Nella Berna federale: nel 2022, organizzeremo sulla Piazza federale di Berna un evento durante il quale, con confronti tra pari, dibattiti politici e intrattenimento musicale, i diretti interessati porteranno le loro rivendicazioni direttamente nel cuore della politica svizzera. Maggiori informazioni seguiranno su questa pagina. Per restare aggiornati, seguiteci su Facebook.

In internet: nell’autunno 2021 si terrà politinclusiva, un evento di perfezionamento dedicato alla partecipazione politica per persone con disabilità. Si svolgerà online e, con interventi e workshop pratici, consentirà di approfondire le proprie conoscenze e allacciare contatti.

Valori vissuti

Con l’infrastruttura digitale: quando si tratta di programmi per la gestione degli utenti e del personale e per il reclutamento, ci attiviamo affinché i nostri partner esterni rispettino gli standard dell’assenza di barriere digitali. Facciamo in modo che i nostri ausilii digitali e le nostre offerte siano accessibili al maggior numero possibile di persone.

Per l’organico: il nostro personale può contare su condizioni di lavoro moderne e buone prestazioni sociali. L’inclusione è centrale – anche nella composizione dei nostri team. L’assenza di ostacoli è un filo rosso onnipresente, formiamo ad esempio tutte le collaboratrici e tutti i collaboratori affinché siano in grado di creare PDF senza barriere.

Nell’opinione pubblica: stimoliamo discussioni sull’inclusione delle persone con disabilità e solleviamo interrogativi etici, come abbiamo fatto durante la tavola rotonda sul tema inclusione e tecnica organizzata nel quadro del CYBATHLON 2020 del Politecnico di Zurigo, evento di cui Pro Infirmis è stata partner.

Promuoviamo l’inclusione a livello regionale e nazionale

Sulla porta di casa: in Svizzera, molti edifici pubblici presentano ostacoli che impediscono il libero accesso alle persone con disabilità. Con specifici dati digitali, mettiamo a disposizione informazioni affidabili in merito all’accessibilità di tali stabili.

Sul piano regionale: attiriamo l’attenzione sulle rivendicazioni delle persone con disabilità organizzando eventi e attività, ad esempio invitando le panetterie a preparare i tradizionali omini (Grittibänz) con disabilità per ricordare che siamo tutti fatti della stessa pasta.

Sul piano nazionale: con la nostra comunicazione, sensibilizziamo al nostro interno, in seno alle nostre reti di contatti e l’opinione pubblica sulle rivendicazioni delle persone con disabilità e portiamo la nostra visione di un futuro senza ostacoli, badando a dare di continuo la parola ai diretti interessati.

Un motto, un marchio

Le iniziative di Pro Infirmis particolarmente volte all’inclusione sono contraddistinte dalla dicitura «Il futuro non conosce ostacoli».

Partenariati che favoriscono l’inclusione

Affinché le persone con disabilità possano abitare in modo autodeterminato, servono oggetti privi di ostacoli. Per sensibilizzare architetti, designer e committenti sull’importanza di offrire soluzioni inclusive nei settori delle costruzioni, dei prodotti e dei servizi, ci impegniamo al fianco di Prix Design Suisse/Design Preis Schweiz, un concorso affermato a livello nazionale nel campo dell’economia del design.

Al sito di Prix Design Suisse/Design Preis Schweiz.

Un motto, un marchio

Le iniziative di Pro Infirmis particolarmente volte all’inclusione sono contraddistinte dalla dicitura «Il futuro non conosce ostacoli».

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina