Comitato Partecipazione e inclusione: le candidature sono aperte!

In qualità di maggiore organizzazione svizzera attiva nel campo della disabilità, Pro Infirmis si impegna dal 1920 in favore della partecipazione e dell’inclusione delle persone con disabilità. Ora fondiamo un nuovo Comitato – e voi potete candidarvi a un seggio!

 

Volantino sul Comitato, PDF 1.5 MB (PDF)

Continuare a leggere

Perché abbiamo voluto il Comitato

In seno a Pro Infirmis, già da tempo le persone con disabilità partecipano ai processi decisionali, e siedono nell’Ufficio presidenziale e nei Comitati Cantonali. Ora compiamo un altro passo: con la costituzione del nuovo Comitato, i diretti interessati sono coinvolti nella definizione della partecipazione e dell’inclusione delle persone con disabilità all’interno di Pro Infirmis.


Lo scopo del Comitato Partecipazione e inclusione

La costituzione di questo Comitato rappresenta un primo passo. Per arrivare ad avere strutture inclusive a tutti i livelli, la nostra organizzazione dovrà sottoporsi a un lungo processo di apprendimento e cambiamento, avviato con l’adozione da parte dell’Assemblea dei delegati nel luglio 2020 di una modifica degli statuti.

Il Comitato Partecipazione e inclusione offre consulenza e sostegno all’Ufficio presidenziale nell’adempimento del suo compito di assicurare in seno a Pro Infirmis l’attuazione della Convenzione dell’ONU sui diritti delle persone con disabilità, in particolare in termini di partecipazione e inclusione.

I vostri compiti

  • Insieme agli altri membri del Comitato, sollevate temi e presentate richieste all’attenzione dell’Ufficio presidenziale e della Direzione di Pro Infirmis.
  • In squadra, elaborate soluzioni per aumentare la partecipazione delle persone con disabilità a tutti i livelli di Pro Infirmis e vegliate affinché ciò effettivamente avvenga.
  • Fornite consulenza a Ufficio presidenziale e Direzione per tutto ciò che riguarda la partecipazione e l’inclusione, ed elaborate raccomandazioni.
  • Prendete posizione in merito ad aspetti concreti, ad esempio nell’ambito della strategia o di progetti importanti.

«Con la costituzione del Comitato vogliamo motivare altri a seguire il nostro esempio.»

Felicitas Huggenberger
Direttrice Pro Infirmis

Il vostro profilo

  • Siete persone con disabilità.
  • Desiderate impegnarvi attivamente in favore della partecipazione e dell’inclusione delle persone con disabilità in seno a Pro Infirmis ai sensi della Convenzione dell’ONU sui diritti delle persone con disabilità.
  • Esercitate il pensiero critico, siete orientati alla soluzione e disposti a confrontarvi con il ruolo, i compiti e le strutture di Pro Infirmis.
  • Avete spirito di squadra e lo scambio con gli altri vi stimola.
  • Avete già acquisito esperienze nel campo della difesa degli interessi delle persone con disabilità.
  • Parlate una lingua nazionale svizzera o una lingua dei segni svizzera.
  • Siete disposti a riunirvi tre-quattro volte l’anno con gli altri membri del Comitato (riunioni virtuali possibili). L’impegno in termini di tempo equivale a circa 25-40 ore di lavoro l’anno.
  • Siete disposti a impegnarvi per la durata del mandato (quattro anni).

Candidati per un posto nel nostro comitato!

Susanne, Sébastien e Fernanda hanno chiare rivendicazioni per l’inclusione delle persone con disabilità. E quali sono le vostre? Candidatevi a un seggio in seno al Comitato Partecipazione e inclusione di Pro Infirmis per far sentire la vostra voce!

 

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina