: «Fatti della stessa pasta»

Donazione Grittibänz

Donazione
CHF
L'importo minimo per una donazione è di CHF
L'importo minimo per una donazione è di CHF
L'importo minimo per una donazione è di CHF 5
Ci contatti se desidera donare un importo superiore: 058 775 26 88

Il 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone con disabilità, Pro Infirmis e diverse panetterie lanciano un chiaro messaggio con l’ausilio di Grittibänz di forme diverse: le persone con disabilità sono parte integrante della società!

L’iniziativa dei Grittibänz

Ostacoli grandi e piccoli continuano a impedire alle persone con disabilità di partecipare a pieno titolo alla vita sociale. La Convenzione dell’ONU sui diritti delle persone con disabilità è stata ratificata dalla Svizzera nel 2014, eppure la sua attuazione è tutt’ora lacunosa.

L’iniziativa dei Grittibänz, che si tiene annualmente dal 2019, intende sensibilizzare su questo problema. Esteriormente, tutte e tutti noi siamo diversi gli uni dagli altri, proprio come i Grittibänz, ma in fondo siamo «fatti della stessa pasta», e abbiamo le medesime esigenze, i medesimi desideri e i medesimi sogni. E gli stessi diritti!


Fornite un contributo a favore di una società inclusiva!

Ogni donazione è un passo verso le pari opportunità. Perché il futuro non conosce ostacoli. La diversità è un punto di forza, l’inclusione il nostro obiettivo!

Donare


Galleria fotografica: l’iniziativa dei Grittibänz nel corso degli anni

Diverse persone con confezioni di Grittibänz davanti a Palazzo federale.
Dicembre 2022: il Presidente del Consiglio nazionale Martin Candinas distribuisce Grittibänz, e invita politiche e politici – tra cui il Consigliere federale Alain Berset – alla prima sessione delle persone con disabilità.
Due persone si salutano a una bancarella con i Grittibänz.
Anche nel 2022 si sono tenuti diversi eventi nel quadro dell’iniziativa dei Grittibänz, come qui a Cham (ZG).
Persone con disabilità lavorano la pasta per i Grittibänz.
Nel 2022, in Ticino all’iniziativa ha aderito la Fondazione Madonna di Re.
Un gruppo di persone esulta davanti a un tavolo con dei Grittibänz.
Sono stati creati molti Grittibänz diversi.
Manifestazione con palloncini, persone e un tavolo pieno di Grittibänz.
Alla manifestazione tenutasi il 3 dicembre 2022 a Zurigo per la Giornata internazionale delle persone con disabilità non potevano mancare i Grittibänz.
Bancarella con Grittibänz, una donna in piedi e un uomo in sedia a rotelle.
Dove tutto ha inizio: la bancarella al mercatino di Natale di Glarona nel 2019.
Bancarella al mercatino di Natale di Coira.
Nel 2020, una bancarella con i Grittibänz fa capolino anche al mercatino di Natale di Coira.
Diverse persone attorno a un tavolo lavorano la pasta.
Nel 2020, il circolo di formazione di San Gallo organizza un corso di cucina a Wattwil.
Primo piano di un Grittibänz che prende forma.
Le e i partecipanti preparano e decorano con abilità il loro personale Grittibänz.
Bancarella di Pro Infirmis, una donna acquista un Grittibänz.
Nel 2021, viene allestita una bancarella con i Grittibänz a Zurigo.
Islam Alijaj (in sedia a rotella) davanti a una bancarella di Pro Infirmis.
Volti noti alla bancarella di Zurigo: nel 2021, il politico Islam Alijaj partecipa all’iniziativa.
Passanti a colloquio con Maria Walliser.
Nel 2021, a Coira l’ex campionessa di sci Maria Walliser e sua figlia partecipano all’iniziativa.
Tre giovani in una panetteria lavorano la pasta per i Grittibänz.
Gli apprendisti della panetteria Mohn di Sulgen preparano Grittibänz personalizzati.
Una ragazza presenta i suoi Grittibänz.
Un risultato notevole!
Due ragazzi a un tavolo spennellano i Grittibänz.
Nel mese di dicembre 2021, anche la scuola di vita autonoma di Zurigo si lancia nella preparazione Grittibänz.
Un uomo spennella un Grittibänz.
I Grittibänz vengono decorati con tanto amore.
Un uomo (in sedia a rotelle) vende un Grittibänz a passanti sorridenti.
A Glarona, dove nel 2019 era stata lanciata l’iniziativa dei Grittibänz, anche nel 2021 viene allestita una bancarella.
Un uomo su una scala fotografa il Grittibänz gigante (ancora da cuocere).
Nel 2021, a Glarona viene preparato un Grittibänz di ben 3,5 metri!

Altri video da tutta la Svizzera


Ricetta per quattro Grittibänz

Ingredienti per la pasta

  • 500 g di farina
  • 2 C di zucchero
  • 1.5 c di sale
  • Mezzo dado di lievito fresco
  • 75 g di burro ammorbidito
  • 2.75 dl di latte intero tiepido

Per spennellare: 1 uovo

Per decorare: uvetta, granella di zucchero, bastoncini di mandorle

Preparazione

  1. Mischiare tutti gli ingredienti secchi in una ciotola. Aggiungere il lievito sbriciolato.
  2. Aggiungere latte e burro, impastare per 5-10 minuti finché la massa non è liscia e morbida.
  3. Lasciare coperto a temperatura ambiente per circa due ore. L’impasto dovrebbe lievitare fin circa a raddoppiare il volume.

Forma dei Grittibänz

  1. Dividere il panetto in quattro pezzi di dimensioni uguali.
  2. Con ciascuna porzione, formare un rotolo e tagliarne circa un quarto per la testa.
  3. Modellare a piacere i Grittibänz. Braccia e gambe possono essere intagliate con le forbici.
  4. Dare una forma sferica alla testa e attaccarla.
  5. Spennellare con l’uovo sbattuto e decorare con uvetta, granella di zucchero e mandorle, che vanno inserite bene nell’impasto.
  6. Preriscaldare il forno (sopra/sotto) a 180 °C.

Cottura

  1. Cuocere i Grittibänz per circa 25 minuti.
  2. Levare dal forno e lasciar raffreddare su una griglia.

Buon appetito!

La vostra donazione è impiegata con efficacia

Pro Infirmis è sinonimo di chiarezza e onestà, e assegna grande importanza alla trasparenza. La vostra donazione è impiegata con oculatezza e va a sostegno di un lavoro efficace e duraturo.

Trasparenza

Rispettiamo i severi requisiti della Fondazione Zewo e presentiamo apertamente le nostre finanze.

Fiducia

Rileviamo l’efficacia delle nostre prestazioni e sottoponiamo le nostre procedure a controlli costanti.

Sicurezza

Trattiamo i vostri dati in modo confidenziale e assicuriamo una trasmissione sicura delle informazioni.

Verifica

Pro Infirmis è sottoposta a verifica da istanze indipendenti. La presentazione dei conti si attiene ai principi dello Swiss GAAP RPC.

In caso di domande, non esitate a contattarci

Domande?

Rosita Carrasco

Rosita Carrasco
Servizio donazioni

058 775 26 88

Da lunedì a venerdì
dalle 9 alle 12 e
dalle 14 alle 16

Sì, desidero aiutare!

Con la vostra donazione a Pro Infirmis, contribuite a far sì che le persone con disabilità possano partecipare a tutti gli ambiti della vita e beneficiare di una consulenza competente, e i loro famigliari di soluzioni di sgravio.

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina