Essere autonomi con un accompagnamento

Abitate già autonomamente nel vostro alloggio, ma avete bisogno di un sostegno supplementare? O avete il progetto di vivere autonomamente?

In questo caso vi proponiamo un accompagnamento specifico.

Continuare a leggere

Contatto

Pro Infirmis Coordinamento SAC

Viale Stazione 33
6500 Bellinzona

058 775 38 89

Come raggiungerci

Rimando: Consulenza anonima

Organizzare autonomamente la propria vita quotidiana

L’Accompagnamento permette di essere autonomi, di avere dei punti di riferimento e di sentirsi sicuri. Un/a collaboratore/rice viene da voi regolarmente e vi propone dei consigli pratici per aiutarvi a decidere voi stessi come svolgere:

  • le pulizie, il bucato, la spesa, cucinare
  • i compiti amministrativi semplici (aprire la posta, ordinare le fatture,… : il servizio non sostituisce tuttavia l’eventuale necessità di misure di curatela)
  • altre faccende fuori casa (parrucchiere, acquisto di indumenti)
  • organizzare il tempo libero
  • gestire la relazione con voi stessi e con gli altri


Siete voi a decidere in quale ambito e con quale frequenza ricevere un aiuto.
 

Le persone che prestano accompagnamento a domicilio

I/le collaboratori/rici sono persone con esperienza e competenze sociali. Pro Infirmis li sceglie con cura e li accompagna costantemente nel loro lavoro.

 

Costi

I costi dell’accompagnamento a domicilio sono in parte coperti dalle assicurazioni sociali. Noi vi aiutiamo ad accertare quali possibilità di finanziamento esistono. 

Se siete interessati

Pro Infirmis
Viale Stazione 33
6500 Bellinzona
Tel. 058 775 38 70
Coordinamento SAC
Telefono diretto 058 775 38 89
ticino@proinfirmis.ch

 

«La cosa più importante per me è sapere che c’è qualcuno che passa e mi aiuta. Mi dà fiducia e sicurezza.»

Cécy D.
Kevin V.

[Translate to Italienisch:]

Esempio: Il sogno di Kevin V. si è realizzato

Kevin V. ha venticinque anni, lavora come giardiniere e nel tempo libero gioca al computer. All’apparenza un ragazzo come tanti, ma per lui non è stato affatto scontato andare a vivere da solo. Con l’aiuto di Pro Infirmis, però, il suo sogno si è realizzato. 

A guardarlo non si vede nulla, ma Kevin V. ha un disturbo cognitivo. Con il sostegno di Pro Infirmis, è andato a vivere da solo. Per prepararsi adeguatamente, ha seguito tutta una serie di corsi offerti da Pro Infirmis sui più disparati argomenti: economia domestica, cucina, aspetti finanziari. Kevin V. è molto fiero di riuscire a cavarsela da solo. Certo, gli manca ancora un po’ di esperienza, ma a quella sopperisce un sostegno adeguato. Per le faccende amministrative lo aiuta il padre. E se pure lui ha qualche dubbio, allora si rivolge alla consulenza sociale di Pro Infirmis. Ogni due settimane, l’operatrice di Pro Infirmis va a trovare Kevin per aiutarlo nella gestione dell’economia domestica e fornirgli istruzioni negli ambiti in cui è ancora insicuro. Insieme puliscono o preparano i pasti. La collaboratrice di Pro Infirmis è diventata una persona di fiducia per Kevin V., il quale sa che potrà sempre contare su di lei. 

«Volevo vivere da solo!»

Kevin V.
utente

Piè di pagina

Ritorno a inizio pagina